10.8 C
Napoli
sabato, Maggio 21, 2022
Home Autori Articoli di I nipotini di Hayek di Società libera

I nipotini di Hayek di Società libera

143 ARTICOLI 0 Commenti

La scuola e i suoi bisogni

di Vincenzo Olita* Aule, banchi monoposto, mascherine, gel, infermieri, supplenti, trasporti, medici, docenti da assumere, tamponi e potremmo continuare, ma anche se sciogliessimo tutti questi nodi avremmo un sistema d'istruzione accettabile? Crediamo di no. Al di là del patriottismo nazionalista, che impone di valutare i nostri ragazzi (mielosa espressione per definire gli studenti) e la nostra scuola tra i migliori al...

Debito pubblico, risorsa o utopia?

di Marco Marchese Mi rendo conto che è difficile scardinare la convinzione che il bilancio dello Stato funzioni come il bilancio di una famiglia, perché non è così, frutto di regole sbagliate e di narrazioni volutamente incomplete e distorte. Entrate meno uscite producono un saldo che può essere positivo (bene), a pareggio (bene), o negativo (male). Un bilancio negativo può...

Inefficacia internazionale e appassionati di risiko

di Vincenzo Olita L'Italia è vicina agli amici libanesi in questo momento tragico. I nostri pensieri vanno alle famiglie delle vittime, a cui esprimiamo il nostro cordoglio, e alle persone ferite, a cui auguriamo una pronta guarigione.Il messaggio è del nostro ministro degli esteri, perfetto come condoglianze formali per famiglie amiche ma non per un popolo martoriato da guerre civili...

Libano, a Beirut in onda lo show di Macron

di Vincenzo Olita L'Italia è vicina agli amici libanesi in questo momento tragico. I nostri pensieri vanno alle famiglie delle vittime, a cui esprimiamo il nostro cordoglio, e alle persone ferite, a cui auguriamo una pronta guarigione. Il messaggio è del nostro ministro degli esteri, perfetto come condoglianze formali per famiglie amiche ma non per un popolo martoriato da guerre...

Il vecchio nuovismo del modello Sala

di Marco Marchese Il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala, affermando che “Se il dipendente pubblico, a parità di ruolo, guadagna gli stessi soldi a Milano e a Reggio Calabria, è intrinsecamente sbagliato, essendo diverso il costo della vita”, dimostra quanto il politico Sala sia del tutto inadeguato sul versante delle politiche del lavoro. Il suo ragionamento ci spinge...

L’informazione come gossip

di Marco Marchese Dall'informazione del servizio radiotelevisivo pubblico pretendiamo un alto livello di professionalità; lo paghiamo, senza poter fare altrimenti, tutti i bimestri in bolletta Enel, lo pretendiamo come cittadini e lo esigiamo in base alle leggi che regolano il settore. In una retata viene arrestata una persona accusata di reati legati alla ‘ndrangheta: siamo garantisti fino all’ultimo grado di giudizio...

Burocrazia e sistema politico

di Tom Corradini Nella Cina del Partito Comunista esiste un funzionario pubblico ogni 9 lavoratori privati. Nella Francia di Macron (non doveva stupire il mondo?) vi è un funzionario pubblico ogni 3 lavoratori privati. Nella Germania, arrotondando, vi è un funzionario pubblico ogni 5 lavoratori privati. In altre parole la Cina, in proporzione, ha meno burocrati delle due più grandi...

Giulio Giorello, un pensiero libero

di Vincenzo Olita Non è agevole parlare di Giulio, amico da un quarto di secolo, senza incorrere nel già detto e nella fredda retorica da necrologista che avvolge ogni illustre scomparsa. Non lo ricorderemo come filosofo della scienza, epistemologo, matematico o scrittore, vogliamo ripercorrere l'uomo con il suo carattere, il suo entusiasmo, la sua ira e la sua dolcezza, spesso...

Il potere della controinformazione

di Marco Marchese Trovo assai curioso che per i comuni mortali, quando si è sentiti dalla Magistratura come persone informate sui fatti, si tratti di un interrogatorio; del resto tale è: il Magistrato o la Polizia Giudiziaria fanno una serie di domande, la persona informata sui fatti risponde e un qualche assistente redige un verbale. Attenzione: da un interrogatorio come...

Astrologia, magia e altri rami della scienza

di Tom Corradini Sebbene sia un avido lettore di saggi, articoli, blog di politica, economia e affini, il campo in cui mi sento a mio agio è quello dell'umanità e delle emozioni, non per niente negli ultimi dieci anni mi sono dedicato completamente al teatro. Insomma amo le cose dolcemente inutili, prima fra tutte la storia perché appunto narra di...
- Advertisement -



Ricevi notizie ogni giorno


Confindustria News