Home Autori Articoli di Sette Giorni di Antonio Arricale

Sette Giorni di Antonio Arricale

Sette Giorni di Antonio Arricale
148 ARTICOLI 0 Commenti

Centrato anche il secondo target

Il panico che si è insinuato tra gli investitori ieri ha spinto in modo la corsa verso i cosiddetti beni-rifugio, a partire dall’oro, sul quale da qualche giorno abbiamo puntato anche la nostra attenzione. Al Comex di New York il metallo prezioso con consegna in aprile ha chiuso la seduta di lunedì con un progresso del 3,27% a 1.195,50...

Il prezzo dell’oro ha toccato 1.138,44

Come previsto, il prezzo dell’oro ha intanto toccato 1.138,44. Ora seguiremo gli sviluppi della situazione.

Quotazione oro: la corsa continua?

Il prezzo dell’oro continua a crescere. Notevole l’apprezzamento registrato la settimana scorsa. Il future con scadenza aprile ha infatti guadagnato il 3,7% chiudendo al NYSE a dollari 1.157,70 l’oncia. La spinta al metallo prezioso è legata – come si sa – all’incerta congiuntura economica internazionale e all’indebolimento del dollaro correlato in particolare al crollo del prezzo del petrolio. Secondo...

Non farm payroll: 151 mila posti di lavoro

Non farm payroll: 151 mila posti di lavoro, che sono però meno dei 190 mila attesi. Come si può leggere il dato Usa? Una risposta viene dall’oscillazione del cambio con l’euro, che inizialmente si è apprezzato di quasi 50 pip, per poi cedere di 76. Complessivamente il rapporto si è mosso in un range di circa 130 pip. ...

Oggi (14,30) i dati Non farm payroll

Il venerdì, in genere, è il giorno meno ideale per tradare le valute. Almeno per quelli che amano investire sulla scorta dell’analisi tecnica. Il Forex, infatti, questa sera si prende finalmente una pausa (le negoziazioni si chiudono alle 23 e si riaprono alla stessa ora di domenica) per cui allo speculatore intraday può non rimanere il tempo sufficiente per...

Target centrato.

Target centrato. Il trade sulla coppia eur/jpy individuato ieri, vale3 a dire, apertura long sulla rottura del massimo relativo è andato perfettamente a segno, con un rapporto risk-reward più che soddisfacente di 1:2. In effetti c’è stata un’escursione al rialzo dal punto di apertura complessivamente di 72 pip rispetto ad uno stop loss di 34 pip.

Il petrolio spinge l’oro a 1138.94

Le scorte di petrolio ben oltre le attese delle previsioni degli analisti hanno impresso una forte accelerata al prezzo dell’oro che è balzato di quasi 140 pip.  In basso, il dato pubblicato meno di mezz’ora fa.  16:30  USD Scorte di petrolio greggio 7,792M,760M,383M

Eur/jpy, ritracciamento in vista

Lo Yen in recupero nei confronti dell’euro, ma ancora debole nei confronti del dollaro. La moneta giapponese, ricordiamo rappresenta la quarta valuta in termini di riserve dopo il dollaro, l’euro e la sterlina. Nel mercato internazionale dei cambi è, anzi, la terza moneta più trattata, dopo il Dollaro e l’Euro. Considerata moneta rifugio, al pari del franco svizzero, venerdì...
- Advertisement -

Guarda la newsletter di oggi


Guarda Confindustria News



Infotraffico del 20 Settembre 2018














Almanacco della Campania 2018

Scarica pdf

 

Ultime Notizie