Auto: Auto: ad aprile 145.033 immatricolazioni, -14,5% su marzo

6

Roma, 3 mag. – (Adnkronos) – La fine degli incentivi per la fascia di vetture più ‘popolari’ ha pesato nettamente sui risultati del mercato automobilistico ad aprile che – in base ai dati appena diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità – ha chiuso il mese con 145.033 nuove immatricolazioni, pari a una riduzione del -14,5% sul mese precedente (che aveva vinto 169.684 nuove auto vendute). Non essendo possibile il confronto con le 4.295 immatricolazioni di aprile 2020 (l’aumento sfiorerebbe il 3.300%), mese interamente segnato dal lockdown nazionale, resta il confronto con le quasi 175.000 unità dello stesso mese del 2019 (che vede un calo del 17,1%). Nei primi quattro mesi dell’anno sono 592.181 le unità immatricolate, in calo del 16,9% sul 2019 pari a oltre 120.000 vetture ‘perse’ dal nostro mercato.