Autostrade per l’Italia, semestre d’oro

34

Autostrade per l’Italia chiude il primo semestre 2022 con ricavi pari a 1,938 miliardi di euro, in crescita del 17% rispetto ai 1,659 miliardi dello stesso periodo dell’anno scorso. I costi ammontano a 795 milioni di euro, in calo di 37 milioni di euro (-4%) rispetto al primo semestre 2021 (832 milioni). L’Ebitda di Aspi è pari a 1,143 miliardi di euro, in crescita del 38% rispetto agli 827 milioni in un anno. Mentre l’utile si attesta a 596 milioni di euro, in crescita di 408 milioni di euro. Gli investimenti ammontano a 461 milioni. I ricavi da pedaggio sono pari a 1,744 miliardi di euro, in aumento del 19% rispetto al primo semestre 2021 (1.463 milioni di euro) e aumentano di 296 milioni di euro.