Avanade nominata tra le Top Employer 2018 in Europa

21

Roma, 5 feb. (Labitalia) – Avanade è stata premiata con la certificazione Top Employer 2018 in Belgio, Francia, Olanda, Spagna, Gran Bretagna e, per la nona volta consecutiva, in Italia e come Regional Top Employer in Europa. Il Top Employers Institute certifica l’eccellenza delle condizioni di lavoro create dalle aziende per i propri dipendenti e Avanade è stata riconosciuta quale leading employer. “Condizioni di lavoro ottimali – dichiara David Plink, Ceo del Top Employers Institute – consentono alle persone di svilupparsi a livello personale e professionale. La nostra ricerca approfondita ha concluso che Avanade offre un ambiente di lavoro eccezionale e una vasta gamma di di benefit aziendali e programmi di gestione delle performance ben studiati e allineati con la cultura della loro azienda”.

“Siamo estremamente orgogliosi – afferma Darren Hardman, Area President Europe di Avanade – di ottenere queste certificazioni per Belgio, Francia, Italia, Paesi Bassi, Spagna, Regno Unito ed Europa. Attrarre e sviluppare i talenti fornendo un ambiente di lavoro eccezionale è per noi una priorità assoluta. Attraverso lo strumento della People Survey, ci sforziamo di raggiungere un buon livello soddisfazione in azienda e di promuovere un dialogo continuo. È bello vedere che questi sforzi siano stati riconosciuti anche esternamente attraverso l’ottenimento di queste certificazioni”.

Stefano Angilella, direttore delle Risorse Umane di Avanade Italy, aggiunge: “Siamo orgogliosi della certificazione ‘Top Employer’ conferita ad Avanade Italy per il nono anno consecutivo, a conferma della validità della nostra cultura centrata sull’attenzione all’individuo e al raggiungimento degli obiettivi che il mercato ci pone. Avanade si impegna da sempre a creare un ambiente di lavoro inclusivo e attento all’innovazione nel quale ci si possa realizzare come professionisti in grado di rispondere con qualità alle esigenze dei nostri clienti”.