Avvelenati con il tallio, arrestato il nipote

12

Milano, 7 dic. (AdnKronos) – Avvelenamento da tallio, in manette il nipote 27enne. I carabinieri di Desio, comune in provincia di Monza, hanno arrestato per omicidio volontario e tentato omicidio il giovane, accusato di aver ucciso i nonni e una zia, avvelenandoli con il tallio mescolato in una tisana.

Le vittime del veleno sono Patrizia Del Zotto (62 anni), Giovanni Battista Del Zotto (94 anni) e Gioia Maria Pittana (87 anni).