Avvocati, continua la protesta a Torre Annunziata: occupata la sede del giudice di pace

39

Astensione dalle udienze terminata, da domani gli avvocati occupano la sede del giudice di pace. Accade a Torre Annunziata, dove i legali aderenti all’ordine oplontino, dopo otto giorni di astensione dalle udienze, per protestare per le condizioni nelle quali sono costretti ad operare hanno deciso da domani di occupare la sede.

‘La nostra protesta non si ferma” dice Gennaro Torrese, presidente del consiglio dell’ordine degli avvocati, nel corso dell’assemblea pubblica che si è tenuta nel teatro dell’ex istituto dei Salesiani di via Margherita di Savoia, attiguo alla sede degli uffici del Giudice di Pace. ”Abbiamo inviato intimazioni e diffide al Ministero della Giustizia – afferma il presidente Torrese – nonché al presidente della Corte d’Appello di Napoli, alla Prefettura, alla Questura e agli organi competenti territorialmente. La situazione al Giudice di Pace è insostenibile: per 24 giudici onorari ci sono solamente 6 dipendenti in cancelleria, e non bastano le annunciate nuove tre unità in arrivo’‘.