Bacoli, il turismo punta su sport, ambiente e cibo a km zero

66

Turismo rispettoso dell’ambiente, sport, enogastronomia di qualità a chilometro zero. Queste le chiavi su cui punta Le Naiadi la nuova manifestazione che si svolgerà sabato e domenica a Bacoli e che punta al rilancio del territorio dei Campi Flegrei. La zona, amata dai romani per la bellezza del suo paesaggio, dei laghi e del mare, ha anche un un patrimonio archeologico inestimabile: bellezza naturale e siti archeologici sono al centro di un progetto di sviluppo che parte dai dati incoraggianti: i Campi Flegrei sono protagonisti di un trend positivo che ha visto incrementare i flussi turistici nei propri siti di oltre il 4% nel 2017. Le Naiadi, organizzate da Luca Staempfli, è un contenitore di più eventi tematici e comprende l’ottava edizione di EcoLogicaMente, rassegna dedicata alla green economy, la nona edizione della maratona Park to Park e anche un nuovo ‘Natural Food Village’. “Con questa prima edizione delle Naiadi – spiega Staempfli – avviamo un’azione per aggregare e mettere in rete gli operatori economici, le istituzioni e le organizzazioni di categoria per programmare un percorso che miri ad attivare progetti e iniziative da presentare nell’edizione del 2019. Un’occasione per sviluppare un importante progetto di marketing territoriale sano, puntando sulla storia e le tradizioni dei Campi Flegrei, raccontando e valorizzando le caratteristiche e le peculiarità del territorio. Si spiega in quest’ottica anche la sinergia attivata con il Parco Archeologico dei Campi Flegrei”. Nell’ambito di EcoLogicamente, alla villa Comunale di Bacoli, la Polizia di Stato promuovera’ You Pol, l’applicazione contro il bullismo, i Nas dei Carabinieri spiegheranno la lotta alla sofisticazioni alimentari e la Guardia di Finanza le attività legate alla contraffazione. Alle Naiadi saranno presenti anche Coastal Boat, azienda di imbarcazioni sportive, e Newtak, specializzata in innovazione tecnologica, sostenibilità, meccatronica, efficienza energetica, energie rinnovabili ed ecologia: le due aziende presenteranno le loro ultime innovazioni. La Park to Park, infine, coinvolgerà, oltre alle associazioni di atletica campane, gli atleti delle forze armate e delle forze dell’ordine, i militari della Nato e della base americana di Gricignano: la gara si svolge su un percorso meraviglioso, con i laghi e le bellezze dei Campi Flegrei come scenario. Sono previsti circa 1000/1200 partecipanti a cui sara’ proposto un ristoro con prodotti naturali.