Bagnoli, in arrivo la pubblicazione della gara per i servizi di bonifica

78

Si attende solo l’approvazione da parte dell’Anac, prima di pubblicare la gara “Progettazione definitiva, esecutiva, direzione lavori e coordinamento della sicurezza in fase esecutiva degli interventi di bonifica e risanamento ambientare delle aree ex Ilva ed ex Italsider, della colmata a mare e degli arenili”. Il programma prevede la suddivisione dell’intera area in 4 macrozone: aree a terra bonifiche chimico-fisiche; aree a terra bonifiche biologiche; colmata; arenili nord e sud.
La superficie di intervento per la bonifica dell’area di Coroglio e Bagnoli e’ pari a 126mila metri quadri con una profondita’ media di rimozione di 2 metri, il costo dell’intervento a base di are e’ di 13milioni e 400mila euro, compresi gli oneri di sicurezza ed e’ stato calcolato che i tempi stimati per la realizzazione per il completamento degli interventi di bonifica dell’area ex eternit e’ di 465 giorni. Le operazioni, come spiegato al termine della Conferenza dei servizi di oggi, a Napoli, inizieranno nell’ultimo trimestre del 2018, di conseguenza, gli interventi relativi alla bonifica da amianto ed eternit termineranno alla fine del 2019, mentre le altre attivita’ saranno concluse nel 2022.