Bagnoli, il Tar respinge il ricorso di de Magistris

52

Il Tar della Campania ha respinto il ricorso presentato dal sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, contro la nomina del commissario per la bonifica di Bagnoli.

Comunque vada e’ una lotta che continueremo“, aveva detto il sindaco, a inizio marzo, riferendosi all’attesa della sentenza del Tar. “Non è ammissibile l’esproprio della democrazia, il furto di Napoli e lo scippo del territorio. Ci auguriamo che il Tar ci dia ragione, altrimenti la democrazia va oltre i tribunali“. Quando a settembre Palazzo Chigi ufficializzò la nomina di Salvatore Nastasi a commissario straordinario per i lavori da eseguire a Bagnoli, il sindaco usò parole durissime accusando il Governo di “abuso di potere” e “violenza istituzionale“. Da questa polemica, poi approdata nel ricorso al Tar, è scaturita anche la decisione del Comune di disertare tutte le riunioni della Cabina di regia per Bagnoli, svoltesi a partire da gennaio.