Ballottaggi, centrodestra fa filotto. Flop Pd

16

Roma, 25 giu. (AdnKronos) – Urne chiuse per il ballottaggio per eleggere i sindaci di 111 Comuni, tra cui 22 capoluoghi di provincia. Secondo le prime proiezioni il centrodestra è avanti un po’ ovunque. Mentre il Pd arranca. Il centrodestra sarebbe infatti in vantaggio a Genova, Verona, Catanzaro, L’Aquila. A Parma si profila un trionfo per il sindaco uscente (ex grillino) Federico Pizzarotti.

Questo il quadro, città per città, secondo le proiezioni Ipr Marketing (riproduzione riservata):

GENOVA – E’ in testa il candidato di centrodestra Marco Bucci con il 54,5% sul candidato di centrosinistra Giovanni Crivello al 45,5%. Copertura campione 25%, margine di errore 3,2%.

VERONA – E’ in testa il candidato del centrodestra Federico Sboarina (centrodestra) al 55% sulla candidata Patrizia Bisinella (Fare! e civiche) al 45%. Copertura del campione 10%, margine di errore 3,8%.

PARMA – E’ nettamente in testa il candidato sindaco uscente Federico Pizzarotti con il 59% sul candidato del centrosinistra Paolo Scarpa al 41%. Copertura del campione 10,0%, margine di errore 3,8%.

CATANZARO – E’ in testa il candidato di centrodestra Sergio Abramo al 65% sul candidato di centrosinistra Vincenzo Antonio Ciconte al 35%. Copertura del campione 10%, margine di errore 3,8%.

L’AQUILA – E’ in testa il candidato di centrodestra Pierluigi Biondi al 53,5% sul candidato di centrosinistra Americo Di Benedetto al 46,5%. Copertura del campione 50%, margine di errore 2,3%.

TARANTO – E’ in testa il candidato del centrosinistra Rinaldo Melucci al 51% sulla candidata Stefania Baldassarri, sostenuta da liste civiche al 49%. Copertura del campione 50%, margine di errore 2,3%.

AFFLUENZA – In calo. E’ stata del 31,40% quella rilevata alle 19 per i ballottaggi in 103 comuni chiamati al voto (il dato diffuso dal Viminale non tiene conto delle comunali in corso in Friuli Venezia Giulia e Sicilia). Al primo turno alle ore 19 la percentuale dei votanti era stata del 40,66%.