Ballottaggi, il M5S arretra al Sud. In Campania e Puglia avanti il centrosinistra

27

Il centrosinistra esce vincitore dai ballottaggi in Campania e in Puglia, mentre in Basilicata il centrodestra cresce ma vincono le civiche e in Molise, a Campobasso il successo è cinquestelle. In Campania a sorridere è il centrosinistra. Gianluca Festa, sostenuto da liste civiche di centrosinistra e da dissidenti Pd, è il nuovo sindaco di Avellino con il 51,52%. Ha sconfitto al ballottaggio Luca Cipriano (sostenuto dal Partito Democratico). Ad Ariano Irpino Enrico Franza del centrosinistra è diventato sindaco col 52,7 per cento, scavalcando Domenico Gambacorta, sindaco uscente del centrodestra, che al primo turno aveva 28 punti percentuali in più. Nel Napoletano netta affermazione del centrosinistra: a Casoria, Raffaele Bene vince col 57,6 per cento. A Nola ha avuto la meglio la Coalizione civica per Gaetano Minieri, col 62,3 per cento. Il centrodestra vince solo Grumo Nevano con il 61,2 per cento di Gaetano Di Bernardo. Anche nel Casertano il centrosinistra vince in tre comuni: ad Aversa con Alfonso Golia (66,1%); a Capua, con Luca Branco (56,2%); a Casal di Principe con Renato Natale (53,1). Il centrodestra conquista invece Castel Volturno con Luigi Petrella (56,6%).