Bambini e donne incinte, gli sbarchi della disperazione

35

Roma, 15 lug. (AdnKronos) – Nuovi sbarchi sulle coste italiane. Sono 927 i migranti arrivati al porto di Corigliano Calabro (Cosenza) a bordo della nave della marina militare tedesca Fgs Rhein. Circa 200 sono minori. I migranti verranno trasferiti in varie regioni.

Altri 644 migranti sono sbarcati stamattina al porto di Bari, arrivati a bordo della nave britannica e salvati nel Canale di Sicilia. Tra loro anche alcune donne in gravidanza. Il Comune si è mobilitato. “Ora abbiamo bisogno di tutti voi – ha scritto su Fb il sindaco Antonio Decaro – Questa mattina sono arrivate al porto di Bari 644 persone che hanno bisogno del nostro aiuto”.

“Ci sono donne, tanti bambini piccolissimi e uomini. Per dar loro primo soccorso stiamo raccogliendo indumenti intimi, beni di prima necessità, cibi a lunga conservazione e abbigliamento e scarpe estivi – continua Decaro – Chiunque può aiutare e donare qualcosa di utile può andare nell’androne di Palazzo di città dove c’è un punto di raccolta aperto da stamattina. Intanto la macchina istituzionale dei soccorsi e della prima accoglienza è già a lavoro da stamattina al Porto. Grazie a tutti!”.