Banca Mps, 20 milioni per le Pmi Campane

65

Banca Monte dei Paschi di Siena si è aggiudicata il Bando Regionale Fondo Rotativo per lo sviluppo delle Pmi Campane al quale partecipa insieme a Confidi Regione Campania Scpa ed Italia Comfidi Scarl. L’importo complessivo del portafoglio dei finanziamenti è pari a 20 milioni di euro ed il termine dell’operazione è fissato al 15 dicembre 2015, salvo proroga. La gestione del Fondo Rotativo per lo sviluppo delle PMI campane, ed in particolare la misura della Misura Tranched Cover, è stata affidata a Sviluppo Campania, soggetta alla direzione e al controllo della Regione Campania. Il Fondo prevede, tra i vari strumenti a disposizione, misure a favore della crescita del tessuto produttivo ed iniziative finalizzate a facilitare l’accesso al credito. L’utilizzo di questa misura consentirà a tutte le PMI campane che operano nel settore manifatturiero, nelle costruzioni e nei servizi, di poter richiedere finanziamenti fino ad un massimo di 1,5 milioni con finalità legate ai nuovi investimenti, al ripristino del capitale circolante, alla capitalizzazione aziendale e al riequilibrio finanziario dell’azienda.Antonio de Feo «Facilitare l’accesso al credito è un passo fondamentale per poter sostenere la ripresa e rappresenta il ruolo primario di una banca. Banca Monte dei Paschi – commenta Antonio de Feo, responsabile Area Territoriale Sud di Banca Mps – tiene particolarmente allo sviluppo del territorio campano e al sostegno a tutte quelle aziende che contribuiscono al mantenimento e al rafforzamento del tessuto produttivo e sociale. Lo strumento Tranched Cover si inserisce in un nuovo e più ampio quadro di strumenti finanziari messi a disposizione da Banca Monte dei Paschi di Siena a sostegno delle PMI. Il portafoglio di 20 milioni di euro – continua Antonio de Feoè a disposizione di tutte le micro, piccole e medie imprese con sede in Campania, che intendano investire nello sviluppo della regione.» Antimo Caputo«Abbiamo nel nostro DNA il supporto alle imprese – sostiene Antimo Caputo, Presidente di Confidi Regione Campania – poter lavorare sulla Tranched Cover è un modo per valorizzare il nostro ruolo di “porta” d’accesso al credito per gli imprenditori e di garanzia presso le banche. Negli ultimi anni, abbiamo svolto un ruolo fondamentale per le imprese: le abbiamo aiutate a individuare le proprie potenzialità e ad avviare percorsi di sviluppo; le abbiamo accompagnate nell’individuazione di strategie per stare sul mercato; abbiamo assunto il ruolo di partner non solo per l’accesso al credito, ma anche per l’analisi tecnico-economica, la formazione finanziaria e la progettualità. Il nostro è un lavoro che sta mutando con la situazione economica. Ora guardiamo alla ripresa e rinnovare nei contenuti la collaborazione con Banca Monte dei Paschi di Siena va in questa direzione».