Banche, Visco: “Supervisione intensa”

12

Roma, 31 ott. (Adnkronos) – “Sui comportamenti delle singole banche la supervisione è ferma e intensa”. Ad affermarlo il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, nel suo intervento alla Giornata del Risparmio. “La tutela del risparmio – dice – richiede stabilità monetaria e finanziaria; le decisioni e gli interventi della banca centrale e di vigilanza le perseguono con determinazione”. 

“Del nostro operato non esitiamo a dare conto alle istituzioni e al Paese”, ha sottolineato poi Visco aggiungendo come “la supervisione riduce significativamente la probabilità che si verifichino crisi bancarie, ma non può annullarla”. “Gli accertamenti di vigilanza richiedono analisi accurate e complesse, in loco e a distanza” e “non possono fare ricorso ai poteri che la legge riserva all’Autorità giudiziaria e alle forze di polizia”, ricorda.

Comunque, “è necessario approfondire le cause che hanno determinato i ritardi e operare per rendere più rapide le procedure di gestione”. Ed evidenzia come “negli ultimi anni la soluzione delle crisi ha richiesto tempi non brevi”.