Banco di Napoli, il caso della Sga al centro di un dibattito all’Ancrel

233
La vicenda del Banco di Napoli, dal fallimento alla successiva opera della società di gestione dell’attivo, sarà al centro di un dibattito a più voci ospitato lunedì 26 febbraio presso la sede dell’Ancrel in via De Gasperi. I candidati Mario Coppeto, Angela Russo, Roberto Fico e Rosaria Galiero, insieme all’esponente del Pd, Leonardo Impegno, discuteranno sulle possibili azioni da intraprendere, nella prossima legislatura, per fare chiarezza sulla vicenda. I lavori saranno introdotti dalla presidente di Ancrel Campania, la commercialista Paola Giordano, e moderati dal presidente emerito di Acli Beni Culturali, Paolo Pantani. Si cercherà di fare luce anche sull’utilizzo dei crediti del Banco di Napoli, recuperati nel tempo per intero con un utile, a beneficio del ministero del Tesoro che nel frattempo ha acquisito la Sga, di un miliardo di euro. Soldi che sono serviti per la costituzione del Fondo Atlante II e il salvataggio di Banca del Veneto e Banca Popolare di Vicenza.