Bandi Psr, assessore Angioli: Investiamo subito 1,2 miliardi

60

 

“La Regione Campania oggi mette in campo 1,2 miliardi di euro di bandi per l’agricoltura, nell’ambito del Psr 2014-20 che era gia’ partito a scartamento ridotto, per un totale di 1,8 miliardi”. Cosi’ Serena Angioli, assessore ai fondi europei della Regione Campania, a margine della presentazione del PSR Campania 2014-2020, presso Palazzo Zapata, in piazza Trieste e Trento a Napoli. “Abbiamo proseguito il programma – spiega – al massimo sforzo che si poteva fare, date le circostanze con cui questo Psr e’ partito, che e’ stato approvato faticosamente, scontando un periodo di inadeguata concertazione territoriale e con procedure molto farraginose, che non giovano al comparto. Ma c’e’ ancora molta strada da fare. A cominciare dalla scelta del prossimo Psr, perche’ io guardo avanti. Questo e’ partito e lo miglioreremo. E la sfida ora parte sui territori, sara’ importante la qualita’ tecnica delle proposte. Vorrei non fosse trascurata. L’altra misura importante e’ il bando sui professionisti che ricevono un’opportunita’ molto significativa tramite l’Fse. Abbiamo messo in condizione anche i professionisti dell’agricoltura di poter operare, formarsi e mettere in campo le migliori energie, quindi gli imprenditori possono giovarsi di loro. Bisogna fare molto per i giovani nell’agricoltura perche’ la misura di queste sovvenzioni a fondo perduto non sempre e’ eccezionale rispetto alle opportunita’ di cui i giovani hanno necessita’”.