Bando Brevetti+, da oggi via alle domande: contributi a fondo perduto fino a 140mila euro

76

Al via da oggi le domande per il bando Brevetti+ per incentivare la valorizzazione dei brevetti. Il bando si rivolge alle micro, piccole e medie imprese italiane, incluse le startup innovative. La misura agevolativa prevede il riconoscimento di un incentivo per l’acquisto di servizi specialistici di industrializzazione e ingegnerizzazione, organizzazione e sviluppo e trasferimento tecnologico dei brevetti. Lo stanziamento ammonta a 30 milioni.
L’iniziativa prevede dei contributi a fondo perduto per sostenere la capacità innovativa e competitiva delle imprese, fino ad un importo massimo di 140 mila euro.
Non è prevista una scadenza per l’invio delle richieste. L’incentivo è a sportello: a partire da oggi, 27 settembre 2022, è possibile presentare la domanda a Invitalia.

Destinatari
Possono presentare la richiesta per accedere all’agevolazione le piccole e medie imprese con sede legale e operativa in Italia, che possiedono almeno uno dei seguenti requisiti: siano titolari di un brevetto per invenzione industriale concesso in Italia successivamente al 1° gennaio 2019; siano titolari di una domanda nazionale di brevetto per invenzione industriale depositata successivamente al 1° gennaio 2020 con un rapporto di ricerca con esito “non negativo”.