Bankitalia, Pd contro Visco. Interviene il Quirinale

19

Roma, 17 ott. (Adnkronos) – “Nessuna ingerenza da parte della politica sulla scelta del governatore, ma semplicemente posizione largamente maggioritaria del Parlamento che come organo istituzionale si è espresso quest’oggi”. Lo fanno sapere fonti del Nazareno sulla vicenda Bankitalia, aggiungendo: “Cosa sia accaduto in questi sei anni alla Banca d’Italia è sotto gli occhi di tutti, in Italia e all’estero. Le scelte che saranno fatte dal Governo vedranno comunque il rispetto politico e istituzionale da parte del Pd. Ma nessuno può ignorare cosa sia accaduto in questi anni in Italia”.

La mozione Pd – che suona come un atto di sfiducia nei confronti del governatore Visco – non sarebbe stato gradito dal Quirinale, per il quale deve essere tutelata l’autonomia e l’indipendenza della Banca d’Italia, nell’interesse dell’economia e dei risparmiatori italiani.