Barilla assume nuove figure diplomate e laureate

90

L’azienda ricerca personale da inserire negli stabilimenti in Italia e all’estero

Barilla, azienda alimentare italiana leader mondiale nella produzione di pasta, sughi, prodotti da forno ed altro, presente in oltre 100 paesi nel mondo, assumerà nuovo personale in possesso di diploma o di laurea da inserire negli stabilimenti in Italia e all’estero. Le figure ricercate riguardano: Capiturno con capacità di problem solving e analitiche, capacità di organizzare, interagire, supportare e mobilitare le persone e orientamento al risultato, che dovranno garantire il rispetto delle regole di sicurezza, gestire e monitorare l’avanzamento della produzione, garantire il rispetto degli standard, analizzare i risultati riguardanti la propria area di competenza, monitorare le manutenzioni correttive e preventive nell’area di propria supervisione ed effettuare il passaggio di consegne con il capo turno successivo; Professionisti delle Reti Informatiche e della Comunicazione con forte attitudine al lavoro di squadra e di problem solving, i quali dovranno gestire la tecnologia e il monitoraggio costante delle prestazioni, intervenire in caso di errori o problemi, proporre piani e programmi per lo sviluppo dell’area tecnologica e garantire la sicurezza della rete attraverso il controllo degli accessi; Addetti Sicurezza Informatica Junior con capacità di lavorare in team, proattività e capacità di comunicazione, che dovranno supervisionare i componenti di sicurezza informatica, progettare soluzioni di automazione e reti complesse e contribuire alle valutazioni locali della sicurezza informatica; Direttori di Stabilimento delle Risorse Umane con buone capacità interpersonali e comunicative, che dovranno partecipare allo sviluppo del budget della società, attuare il processo di selezione e assunzione di nuovo personale, garantire la formazione tecnica e manageriale del personale di stabilimento, gestire le procedure che coinvolgono i lavoratori dell’impianto e gestire i rapporti con le rappresentanze sindacali.

Per verificare tutte le altre figure…

continua a leggere