Baronissi razionalizza le partecipate

15

La giunta comunale guidata da Gianfranco Valiante approva il Piano operativo di razionalizzazione delle società partecipate. Le aziende che verranno dismesse con la cessione delle quote di partecipazione sono quattro: si La giunta comunale guidata da Gianfranco Valiante approva il Piano operativo di razionalizzazione delle società partecipate. Le aziende che verranno dismesse con la cessione delle quote di partecipazione sono quattro: si tratta di Vila, una società che si occupa della promozione tecnologica e nella quale il Comune aveva una partecipazione dello 0,1 per cento; la Stu Irnum, società in liquidazione che avrebbe dovuto occuparsi di interventi di trasformazione urbana (quota societaria 51 per cento); la Irno Sistemi Innovativi, altra società in liquidazione per l’ottimizzazione gestionale dei servizi pubblici (quota dell’1,23 per cento) e il Consorzio di Bacino Salerno 1 con il quale l’Ente non ha alcun rapporto di conferimento.


Ariano Irpino 1. Il servizio della raccolta differenziata “porta a porta” nei primi tre mesi del 2015 ha registrato un incremento del 10 per cento rispetto al 2014. La soglia raggiunta è pari al 47,60 per cento. I dati sono stati forniti dalla società Irpiniambiente che si occupa della gestione.


Ariano Irpino 2. C’è tempo fino alle 12 di mercoledì prossimo 15 aprile per presentare domanda di partecipazione ai tre corsi di formazione riservati ai cittadini residenti in possesso di diploma di scuola superiore, per la creazione di nuove professionalità. I percorsi formativi riguardano le attività di ceramista, fabbro e pasticciere (cioccolateria e gelateria).


Baronissi. Sono aperte le iscrizioni per partecipare al corso di formazione gratuito promosso dal Comune di Baronissi in programma dal 13 aprile a Palazzo di Città. Il programma indirizzato ai residenti di dai 18 ai 35 anni, si articola in tre moduli formativi che accompagneranno i partecipanti alla conoscenza base del mercato del lavoro e alla valorizzazione del proprio profilo professionale.


Capaccio. Il castello che dall’alto del Monte Calpazio domina la pianura di Paestum potrebbe essere presto illuminato di notte, come anche la Torre orologio, monumento simbolo del centro storico. L’iniziativa nasce da un’intesa tra l’assessorato ai Lavori pubblici e la Dervit spa, società che ha in appalto l’impianto di pubblica illuminazione della città di Capaccio.


Carinaro. L’amministrazione comunale ha organizzato per il 28 aprile la “Giornata in rosa”, durante la quale sarà possibile effettuare una visita senologica gratuita. L’evento è stato reso possibile grazie all’appoggio e alla partecipazione delle associazioni “Il coraggio di Briciola”, “L’Avis” di Carinaro e il Cen.Cit. ( il centro contro i tumori).


Casalnuovo. Grazie all’impiego di fondi europei e comunali sarà eseguito nel Comune in provincia di Napoli l’ampliamento del II circolo didattico “Francesco Forgione” al plesso di via Pigna dove avrà sede il micro-nido. Ospiterà 24 bambini tra 3 e 36mesi. La struttura è realizzata grazie a fondi regionali intercettati dall’Amministrazione Peluso a sostegnod elle famiglie casalnuovesi.


Castellabate. La Giunta comunale approva il progetto esecutivo per la bonifica e la messa in sicurezza dell’ex discarica comunale di località Piano Melaino. Il progetto, dell’importo complessivo di 1,3 milioni di euro, è finanziato dalla Regione Campania, nell’ambito della programmazione in overbooking sulle risorse dell’Obiettivo operativo 1.2 del Por.


Gragnano. Il Consorzio nazionale per il recupero e riciclo di imballaggi cellulosici, e il Comune sede del distretto della pasta e delle imprese che producono e utilizzano imballaggi cellulosici per la spedizione del prodotto, siglano un accordo di programma quadro per aumentare la quantità e qualità della raccolta differenziata di carta e cartone e il corretto avvio al riciclo.


Sorrento 1. La giunta municipale approva aliquote, tariffe e ticket per l’anno 2015. In particolare, la proposta relativa alla Tasi, il tributo servizi indivisibili, scende dall’1 allo 0,50 per mille per le abitazioni principali, e dall’1,3 all’1 per mille per gli immobili in comodato d’uso gratuito a parenti.


Sorrento 2. Il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, ha nominato vice sindaco Maria Teresa De Angelis, attuale assessore con delega a Scuole, Pubblica Istruzione, Diritto allo studio, Progetti Speciali per l’infanzia, Pari Opportunità, Cultura e Verde Pubblico.


Telese Terme. Si terrà martedì 14 aprile alle ore 11 presso la sala riunioni della casa comunale di Telese Terme la conferenza stampa di presentazione di Telese NaToura, l’iniziativa, con attività di animazione territoriale previste dal 24 al 26 aprile promossa nella cittadina termale con il sostegno dell’assessorato agricoltura della regione Campania e di Gal Titerno.