Barrese a capo di Banca dei Territori

19

Stefano Barrese è il nuovo responsabile della divisione Banca dei Territori del gruppo Intesa Sanpaolo. Già a capo dell’area Sales and marketing della struttura che va ora a dirigere, Barrese succede al consigliere delegato Carlo Messina. Il nuovo numero uno di Banca dei Territori ha 45 anni, una laurea in economia e commercio e una militanza nelle fila di Intesa Sanpaolo che affonda le radici nel 1998. La divisione serve 11,1 milioni di clienti rappresentati da famiglie, piccole imprese, imprese di medie dimensioni ed enti non profit. L’attività della Banca dei Territori si basa su una rete di 4.534 filiali distribuite sul territorio nazionale ed è articolata in 7 direzioni regionali: Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria – Lombardia – Milano e Provincia – Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Trentino Alto Adige -Emilia Romagna, Marche, Abruzzo e Molise – Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna – Campania, Basilicata, Calabria, Puglia e Sicilia. La divisione è inoltre attiva nei settori private banking, credito industriale, factoring, leasing, bancassicurazione, credito al consumo, fondi pensione, sistemi di pagamento, relazioni con enti non profit e servizi fiduciari, attraverso le principali società prodotto del gruppo.