Bassam Rady è il nuovo ambasciatore della Repubblica araba d’Egitto a Roma

86
in foto Bassam Rady (da profilo Facebook)

Il Presidente della Repubblica ha concesso il gradimento per la nomina del Signor Bassam Rady ad Ambasciatore della Repubblica Araba d’Egitto presso lo Stato italiano. Lo comunica la Farnesina.
Rady, attualmente portavoce della presidenza egiziana, assumerà la guida della rappresentanza diplomatica dell’Egitto a Roma, rimasta vacante dallo scorso gennaio, in seguito al decesso improvviso, a causa di un malore, dell’ambasciatore Alaa Rushdy. Rady parla inglese, italiano e francese. In precedenza ha lavorato presso l’ambasciata d’Egitto in Italia e negli Emirati Arabi Uniti ed e’ stato console generale a Istanbul. Rady ha lavorato presso il ministero degli Affari esteri del Cairo come direttore del dipartimento antiterrorismo internazionale e direttore degli affari delle Nazioni Unite. Inoltre, il diplomatico è stato membro della Commissione nazionale per la predisposizione della nuova legge antiterrorismo nel 2015 e membro della Commissione suprema di sicurezza per la lotta al terrorismo.