Battaglia di Monte Lungo, Trenta: I valori della Costituzione vanno rafforzati ogni giorno

19
in foto Elisabetta Trenta, ministro della Difesa

“Allora emersero una fierezza e una passione per la libertà che hanno poi trovato conferma nella Costituzione. Valori su cui si basa la nostra convivenza democratica e che non dobbiamo mai dare per scontato, ma che al contrario occorre rafforzare, giorno dopo giorno”. Così il ministro della Difesa Elisabetta Trenta, che oggi ha preso parte con il Capo dello Stato Sergio Mattarella alla commemorazione del 75.mo anniversario della battaglia di Mignano Monte Lungo (Caserta). Fu, scrive Trenta su Facebook, “una giornata importantissima per il nostro Paese, perché segnò il riscatto dell’Italia e delle nuove Forze Armate dopo l’armistizio del ’43. La battaglia di Mignano Monte Lungo, per la quale la città fu insignita della Medaglia d’Oro al Valor Militare e della Medaglia d’Oro al Merito Civile, fu infatti il primo episodio bellico di consistente rilievo che vide un’unità militare Italiana combattere a fianco degli alleati in una delle pagine più significative della lotta per la Liberazione e rappresentò l’avvio del percorso che si propagò lungo tutta la penisola, sino al completo recupero della piena indipendenza”. Una giornata “simbolica e rappresentativa che sintetizza la nobiltà del sacrificio di quei soldati che combatterono per riscattare lo smarrimento, pressoché generale, che si era abbattuto sull’Italia”.