Bcp di Torre del Greco, luci spente e un eco-decalogo per celebrare la Giornata del risparmio energetico

114

 

La Banca di Credito Popolare partecipa quest’anno all’iniziativa nazionale M’illumino di Meno, la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili lanciata da Caterpillar e Radio2 nel 2005 per sensibilizzare l’attenzione pubblica al tema ambientale.
La Bcp è impegnata da tempo a diminuire il proprio impatto ambientale, a sprecare meno energia e ad adottare comportamenti virtuosi sensibilizzando anche i collaboratori ad un’ottimizzazione delle risorse disponibili.
Nel tempo, ha ridotto il consumo dei materiali preferendo l’utilizzo di quelli a basso impatto ambientale, spingendo per la dematerializzazione dei documenti e promuovendo la digitalizzazione nei processi, ha ottimizzato l’utilizzo delle stampanti e favorito l’uso di carta riciclata. E’ impegnata inoltre ad incrementare l’utilizzo di energia proveniente da fonti rinnovabili, e sta razionalizzando il numero delle auto aziendali preferendo quelle elettriche.
Nella Giornata del risparmio energetico, la Bcp spegnerà – nella notte tra il 26 ed il 27 marzo – le luci della Sede di Direzione Generale e dei plessi di Santa Maria La Bruna e Via Montedoro a Torre del Greco, e pianterà nei giardini degli stessi plessi una serie di alberi.
Per sensibilizzare la Clientela, sarà inoltre diffuso un decalogo per ricordare 10 semplici regole per adottare uno stile di vita ecosostenibile, usando le risorse in modo intelligente e riducendo i consumi di energia elettrica.
L’iniziativa rientra nelle attività che la Bcp porta avanti per favorire la crescita di una cittadinanza attiva e responsabile e dare il proprio contributo per lasciare un mondo migliore alle nuove generazioni.