Bene le startup… Ma sarà l’impresa Internazionale a salvare l’economia industriale italiana

54

Perché mai una impresa straniera dovrebbe oggi investire in Italia piuttosto che in Germania o negli Stati Uniti? E cosa potrebbe rendere nuovamente il nostro Paese appetibile dopo essere stato sino a non molti anni fa la quinta potenza mondiale?
Per rispondere a queste domande Paolo Zagami, nella sua trilogia editoriale sulla “Impresa Internazionale”, svolge una lucida e dettagliata analisi, in realtà non solo economica ma anche e soprattutto politico/sociale, con accuse molto forti e precise al “Sistema Italia”, vale a dire l’insieme delle componenti istituzionali, politiche, imprenditoriali, culturali e sociali che hanno contribuito al declino della competitività del nostro Paese ed a causa delle quali oggi da noi “fare impresa è una impresa”.
In particolare, nella sua ultima opera “L’Impresa Internazionale e le Riforme del Sistema Italia“ sono evidenziati, spesso in modo ironico e pungente, i vari problemi che frenano la nostra crescita e suggerite senza pretesa di esaustività una lunga serie di proposte, soluzioni, idee e ricette divise per nove aree tematiche ciascuna delle quali trattata sempre da un punto vista internazionale: Costituzione, Liberalizzazioni, Esteri, Burocrazia, Lavoro, Spesa, Fisco, Giustizia ed Innovazione. Il tutto aperto, inframezzato e chiuso da una altrettanto interessante parte romanzata in cui un diplomatico di alto livello non meglio identificato ed il suo interlocutore discutono senza peli sulla lingua tra Roma e Washington di come l’Italia potrebbe e dovrebbe risollevarsi dall’immobilismo in cui si è ritrovata negli ultimi venti anni.
Paolo Zagami è un professionista esperto in Diritto Internazionale Privato che lavora tra Roma, Reggio Calabria, Londra, New York e Toronto. È registrato come English Solicitor presso la Law Society di Londra ed è abilitato ad esercitare in tutta Europa come Registered European Lawyer presso la Solicitor Regulation Authority. Titolare e fondatore dello Studio Legale Internazionale Zagamilaw, è inoltre l’unico avvocato italiano accreditato sia presso l’Ambasciata degli Stati Uniti di Roma sia presso il Consolato Italiano di New York. E’ inoltre responsabile regionale per la Calabria dell’AmCham Italy, la Camera di Commercio americana in Italia e membro del Comitato d’onore della The Watson Society.
Il suo ultimo lavoro, edito da Rubbettino Editore, è stato presentato ufficialmente nel corso di un incontro tenutosi presso la Camera dei Deputati che ha visto gli interventi, oltre che dell’autore, del Presidente dell’Associazione Italide Antonella Freno, del Presidente della SACE Beniamino Quintieri e di Tommaso Marvasi, Presidente del Tribunale delle Imprese di Roma, magistralmente coordinati dalla bravissima giornalista RAI, Camilla Nata.