Benevento, Campese (Camera di Commercio): 1,4 mln per ristrutturare palazzo di piazza Torre

82
in foto Antonio Campese, presidente dell'ente camerale sannita

“La ristrutturazione del prestigioso Palazzo di piazza Federico Torre a Benevento, di proprietà della Camera di Commercio, con un finanziamento di 1,4 milioni di euro, è importante per candidare Benevento ad ospitare la sede dell’enoteca regionale”. Lo ha detto il presidente dell’ente camerale sannita, Antonio Campese, presentando il progetto di ristrutturazione insieme al sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti Umbero Del Basso De Caro. “L’obiettivo – ha detto Campese – è quello di restituire alla città e al territorio un’importante location per i prodotti made in Sannio che sorgerà nel cuore del centro storico. Non dimentichiamo che la nostra provincia produce il 51% del vino della Campania”. L’importanza dei lavori di ristrutturazione e la mancanza di un ufficio tecnico della Camera di Commercio hanno portato alla sottoscrizione di un accordo con il Provveditorato alle Opere Pubbliche della Campania che sarà la stazione appaltante dell’opera. “Si tratta – ha spiegato Del Basso De Caro – di un edificio storico di due piani che può vantare una posizione di pregio e ottimi spazi espositivi. L’obiettivo, ovviamente, è quello di dare il giusto risalto al comparto produttivo vitivinicolo del Sannio che in Campania rappresenta una eccellenza assoluta”.