Benevento, nodo bonifiche: accordo Procura-Commissario

54

Un protocollo d’intesa tra Procura di Benevento e Commissario straordinario per le bonifiche delle discariche è stato firmato a Benevento presso il Palazzo di giustizia tra il Procuratore Aldo Policastro e il generale dei carabinieri Giuseppe Vadalà. I lavori per la bonifica e la messa in sicurezza riguarderanno i siti di ex discariche ubicati nei comuni di San Lupo, Castelvetere in Valfortore, Tocco Caudio, Puglianello, Pesco Sannita, Sant’arcangelo Trimonte e Benevento. Si tratta dei siti finiti nel mirino della sentenza della Corte di Giustizia Europea con la quale l’Italia è stata condannata a pagare somme ingenti per le discariche non bonificate e che ora dovranno essere bonificate e messe in sicurezza. Di qui la volontà di siglare un protocollo d’intesa con il quale la Procura della Repubblica di Benevento ed il Commissario straordinario si impegneranno a collaborare e a realizzare uno scambio di informazioni finalizzato ad effettuare la bonifica delle discariche in maniera rapida e garantendo elevati standard di legalità per gli iter amministrativi. “E’ un ulteriore tassello – ha commentato il procuratore Aldo Policastro – all’impegno prioritario che questa procura vuol portare avanti contro i reati ambientali a tutela della salute dei cittadini”.