“Beninsieme”, a Napoli parte la raccolta fondi

51

Raccogliere fondi per l’associazione DareFuturo Onlus impegnata in progetti per la città di Napoli, ma anche per il Benin e il Togo è lo scopo dell’evento “Beninsieme” che si terrà il 4 luglio a Bacoli. L’iniziativa, giunta all’ottava edizione e realizzata in collaborazione con le associazioni PHP e Col cuore disponibile, avrà come madrina l’attrice Cristiana dell’Anna, protagonista della seconda serie di Gomorra. Nel corso della serata sarà consegnato il Premio DareFuturo Onlus assegnato a personalità napoletane che si sono distinte nei settori della solidarietà, della cultura, dell’imprenditoria. Vincitrice del premio è Annamaria Colao docente di Endocrinologia e responsabile dell’Area funzionale complessa di Patologia neuroendocrina dell’Università Federico II di Napoli. “Il mio lavoro di medico ma anche la mia attività di volontariato con il Campus Salute onlus – dice Colao – mi porta ad apprezzare enormemente la fortuna di poter servire chi ha bisogno. Lavorare insieme per dare un futuro migliore ai nostri fratelli meno fortunati lo considero un dovere”. L’evento è stato illustrato oggi alla presenza, tra gli altri, del sindaco di Napoli Luigi de Magistris. Dal presidente di DareFuturo Roberto Pennisi è stato rivolto un appello affinché la raccolta fondi sia tale da “poter proseguire nelle nostre attività che mirano a realizzare progetti per la nostra città e per alcuni Paesi dell’Africa”. In sala anche il console del Benin Giuseppe Gambardella che ha sottolineato l’importanza “di sinergie volte ad aiutare chi ha bisogno”. Sinergie grazie alle quali nel 2013 è stata realizzata una scuola nel Comune di Karimama, mentre è in via di realizzazione un’altra scuola nel Comune di Abomey.