Bentivogli (Fim) in visita al Vico
Vicenda Fiat, sfida ancora aperta

21

Siamo il primo sindacato in Fca, ed ora la sfida si chiama partecipazione: non basta il coinvolgimento dei lavoratori, e l’azienda rompa gli indugi e scelga Siamo il primo sindacato in Fca, ed ora la sfida si chiama partecipazione: non basta il coinvolgimento dei lavoratori, e l’azienda rompa gli indugi e scelga relazioni industriali innovative e partecipative”: lo ha detto il segretario generale della Fim, Marco Bentivogli, che stamattina è in visita nello stabilimento Fiat Chrysler di Pomigliano d’Arco (NAPOLI), insieme con alcuni delegati che effettuano il corso nazionale di operatori e dirigenti. Sottolineando che la ”vicenda Fiat è una sfida ancora aperta”, Bentivogli ha aggiunto che ”gli azionisti sono importanti, ma la sorte della produzione dipende da chi lavora in azienda. “E’ il momento di scommettere su un nuovo terreno di incontro tra capitale e lavoro organizzato che metta definitivamente in soffitta vecchi antagonismi ma anche paternalismi aziendali”. Il leader della Fim, infine, ha affermato di essere a Pomigliano per ”ringraziare la squadra Fim di fabbrica, prima per iscritti e che ha vinto le elezioni delle RSA. Siamo il primo sindacato in Fca – ha concluso – ora la sfida si chiama partecipazione. Non basta il coinvolgimento dei lavoratori. Ã insufficiente a realizzare gli obiettivi della nostra sfida. Auspichiamo che l’azienda rompa gli indugi e scelga definitivamente relazioni industriali innovative e partecipative“.