Bernardo Attolico responsabile Equity Investment di Simest

67
In foto Bernardo Attolico

Dal prossimo primo aprile Bernardo Attolico sarà il responsabile della nuova Area Equity Investment di Simest, società che con Sace costituisce il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del gruppo Cassa Depositi e Prestiti. Il manager avrà il compito di presidiare l’intera attività di investimento in partecipazioni, sia in fase di origination, sia in fase istruttoria. Nato a New York nel 1963, laurea in Economia e Commercio, Attolico proviene da SACE dove –  nel 2015 –  è stato nominato responsabile della divisione Debt Capital Markets, creata per sviluppare i servizi dedicati alle imprese attive sui mercati dei capitali e fornire – attraverso il Fondo Sviluppo Export – finanziamenti di medio-lungo termine per sostenere export e internazionalizzazione delle imprese italiane. Il manager ha oltre 30 anni di esperienza nel settore dell’Investment Banking maturata sia all’estero che in Italia: ha lavorato per Barclays,Credit Suisse e Deusche Bank e ha partecipato al lancio del primo fondo di debito per mid-cap italiane di Muzinich & Co. La creazione della nuova struttura di Equity Investment e la nomina di Attolico hanno l’obiettivo di potenziare l’attività di investimento in partecipazioni che –  sin dal 1991 – Simest esercita a supporto dell’internazionalizzazione di Pmi e Mid Cap italiane, consentendo loro di acquisire competitor all’estero, rafforzarsi sui mercati mondiali e crescere dimensionalmente.