Berlusconi e la coalizione: “Siamo 4 eroi, votateci”

51

Roma, 1 mar. (Adnkronos) – Dopo settimane di stop and go, i leader del centrodestra si ritrovano uniti sullo stesso palco per la chiusura della campagna elettorale, anche se solo per una sorta di ‘photo opportunity’, senza bagni di folla e comizi di piazza. Accade nel primo pomeriggio al Tempio di Adriano, dove Silvio Berlusconi, Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Raffaele Fitto siedono allo stesso tavolo con alle spalle in primo piano i simboli dei rispettivi partiti, Fi, Lega, Fdi e Nci-Udc.

“Siamo soddisfatti dell’andamento di questa campagna elettorale e abbiamo fondatissime speranze di poter raggiungere la maggioranza e dare un governo come si deve a questo Paese, che ne ha veramente bisogno” dice il Cavaliere nel corso del suo intervento durante il quale assicura: “Ci prendiamo l’impegno assoluto a non aprirci a grandi coalizioni e a non fare inciuci. Questo deve essere certo e chiaro. Ciascuno di noi ha preso l’assoluto impegno a non aprirsi a coalizioni con altri partiti, anche se non raggiungessimo la maggioranza elettorale. Su questo non c’è alcun dubbio”.

Poi chiude la manifestazione unitaria con un messaggio netto: “L’unica coalizione che potrà garantire un governo forte e stabile è solo quella del centrodestra, formata da questi quattro eroi della libertà e della democrazia…”.

SALVINI – “Il sondaggio della gente mi dice che tra una settimana c’è il governo di centrodestra. Poi chi farà cosa lo vedremo il 5 marzo” scandisce Salvini. “Abbiamo un programma comune che viene dopo solo il Vangelo – sottolinea – Prima viene il Vangelo e poi il programma comune”.

MELONI – Per Giorgia Meloni, “o vince il centrodestra o è il caos. Nessuna delle altre forze può ottenere la maggioranza. O diamo all’Italia un governo di patrioti o l’Italia avrà un governo di sudditi” afferma durante la manifestazione al Tempio di Adriano. “Era importante – aggiunge – che gli italiani ci vedessero insieme prima della fine di questa campagna elettorale. Questo è l’unico perimetro possibile per questi partiti, non ci sono scelte diverse da quelle che vedete qui”.

FITTO – “In Italia c’è una sola soluzione: votare il centrodestra e noi giochiamo una partita per vincere e non per ipotizzare altre soluzioni” dice Raffaele Fitto, leader di ‘Noi con l’Italia-Udc’.