Berlusconi: Ghedini-Coppi, ‘affermazioni Franco comunicate a Cedu nel 2016’

29

Roma, 2 lug. (Adnkronos) – “Su alcuni quotidiani si è prospettato che le dichiarazioni del giudice relatore dott. Amedeo Franco sarebbero state rese note dalla difesa soltanto dopo la sua morte nel maggio del 2019. Tale indicazione è inveritiera poiché già nel marzo del 2016 i difensori del presidente Berlusconi avevano notiziato la Cedu della sussistenza delle dichiarazioni del dott. Franco ponendole a disposizione della Corte”. Lo affermano in una nota Niccolò Ghedini e Franco Coppi, legali di Silvio Berlusconi, a a proposito delle vicende emerse in questi giorni sulla condanna definitiva del leader di Forza Italia.