Berlusconi: “Io sarò in campo, ho già scritto programma avveniristico”

12

(Adnkronos) – “Forza Italia è pronta, la campagna elettorale sarà molto contenuta nei tempi. Io sarò in campo, come altre volte. Sento il senso di responsabilità di essere presente affinché il mio Paese rimanga nella parte della libertà e della democrazia e non vada a sinistra. Tutti i giorni sarò qui a raccontare quel programma che ho già scritto per il 2023, che conterrà molte novità. Un programma avveniristico che porta il cambiamento di cui l’Italia ha bisogno”. Lo ha detto Silvio Berlusconi al Tg1.  

“Non stiamo pensando a liste uniche – ha chiarito poi il Cav ai microfoni del Tg2 – ma a ciascuno con la propria identità. Ci sono differenze di posizione, linguaggio, di storia tra i vari partiti. Preferiamo continuare a mantenere la nostra identità”.  

Quanto alla caduta del governo Draghi il leader di Fi la intesta in toto al Movimento 5 Stelle. “I 5 stelle, in profonda crisi di consenso, hanno abbandonato la maggioranza che sosteneva il governo Draghi. Noi non abbiamo nessuna responsabilità di quello che è successo. Noi pensavamo o di andare avanti con il governo Draghi fino a fine legislatura, eravamo stati leali in tutto i il tempo del governo Draghi e volevamo continuare a essere responsabili e leali. Io ero stato il primo a proporre un governo di unità nazionale con Draghi presidente”.