Berlusconi: “Via bollo auto e tasse su prima casa”

21

Palermo, 1 nov. (AdnKronos) – “Via il bollo sulla prima auto, no a imposte sulla prima casa, no a tasse sulla successione e sulle donazioni”. Lo ha detto il leader di Fi Silvio Berlusconi, parlando a Palermo ad una manifestazione a sostegno del candidato del centrodestra alle elezioni di domenica in Sicilia, Nello Musumeci. Berlusconi ha inoltre proposto di “abbassare la pressione fiscale con la flat tax unica”.

Berlusconi ha rivolto ‘un pensiero’ anche al M5S. “Chi vota per i cinquestelle – ha detto – è una persona che non ragiona, è una persona che non ha testa”. “Non posso immaginare – ha sottolineato ancora – che voi siciliani possiate mettere questa regione nelle mani dei cinquestelle”.

Parlando invece del candidato del centrodestra alle regionali in Sicilia, l’ex premier ha detto: “Musumeci è garanzia di onestà, trasparenza e competenza”. “Il mio augurio ha aggiunto Berlusconi – è rendere la Sicilia terra di legalità e sicurezza”, proponendo che “i siciliani che rientrano non paghino le tasse per 10 anni”. Quindi, l’ex premier ha detto di sentire “in Italia aria di simpatia per il centrodestra e penso che le elezioni le vinceremo noi”.