Better Factory, sovvenzioni fino a 200mila euro: candidature entro il 15 luglio

77

C’è tempo fino al prossimo 15 luglio per candidarsi alla prima Open Call for Full Proposals del progetto Better Factory per la collaborazione tra imprese manifatturiere, artisti e fornitori di tecnologie. Il bando selezionerà 8 consorzi composti da 3 soggetti ciascuno (un’impresa, un artista e un provider) che assumeranno il nome di Knowledge Transfer Experiment (KTE) e che parteciperanno a un Knowledge Transfer Program.

All’interno del programma, che include formazione, mentoring e accesso a tecnologie, i consorzi verranno guidati nello sviluppo di nuove linee di produzione e nell’implementazione di soluzioni automatizzate nell’impresa manifatturiera.

A livello tecnico, le proposte dovranno minimizzare l’impatto sui costi di produzione e creare valore aggiunto attraverso: la riduzione di rifiuti, utilizzo di energia e altre risorse, l’ottimizzazione della logistica, l’utilizzo di robot a sostegno dei lavoratori, la pre-pianificazione e la simulazione della produzione.

A livello settoriale, gli ambiti prioritari sono plastica e gomma, arredamento e legno, cibo e agricoltura, edilizia, metallo e macchinari, tessile e pelletteria.

Le proposte selezionate potranno ricevere una sovvenzione equity-free fino a 200.000 euro ciascuna.