Biblioteche e archivi aperti: domani è la “Domenica di Carta”

48

Domani 13 ottobre è la Domenica di Carta, l’iniziativa promossa dal ministero per i Beni e le Attivita’ culturali e per il Turismo, guidato da Dario Franceschini, che prevede l’apertura straordinaria di archivi e biblioteche statali ed e’ pensata per avvicinare i cittadini al ricco patrimonio librario e documentale conservato in splendidi luoghi della cultura. Beni di eccezionale valore storico e artistico che i visitatori potranno scoprire attraverso mostre, visite guidate, incontri, proiezioni e spettacoli, cogliendo l’occasione per ammirare la pregevole bellezza dei palazzi e dei monumenti in cui sono custoditi. Dall’archivio documentale sugli albori della canzone napoletana con un percorso sonoro alla Biblioteca nazionale di Napoli al convegno sulle carte dell’Inquisizione all’archivio di Stato di Parma, dal vaso vanvitelliano della sala di lettura della Biblioteca Angelica di Roma alla Biblioteca Braidense di Milano, dal Salone Borromini della Biblioteca Vallicelliana di Roma all’Archivio di Stato di Palermo nell’ex convento dei Padri Teatini, dai disegni dell’illustratore Fausto Tormen all’Archivio di Stato di Belluno fino alla mostra ‘La poesia incontra l’arte’ alla Biblioteca Universitaria di Cagliari: sono oltre 120 gli appuntamenti finora censiti in una lista in continuo aggiornamento sul sito www.beniculturali.it.