Bielorussia, Lukashenko: Occidente avvertito, pronti i velivoli per il trasporto di armi nucleari

510
in foto Lukashenko con Putin (Imagoeconomica)

Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko ha dichiarato che l’adattamento degli aerei bielorussi per trasportare armi nucleari è pronto. Lukashenko ha affermato che i paesi ostili “devono capire che nessun elicottero, nessun aereo, se si scatenasse un’escalation, li salverà. Con il presidente russo Vladimir Putin avevamo annunciato a San Pietroburgo che avremmo convertito anche i velivoli bielorussi Su-24 in modo che possano trasportare armi nucleari e adesso tale riadattamento è operativo”. Le parole del leader di Minsk, di fatto un vassallo di Mosca, sono citate dall’agenzia statale Belta.