Biennale della danza, nuova coreografia: via al bando per artisti italiani

51

Al via il primo bando per una nuova coreografia destinato agli artisti italiani. La Biennale di Venezia con il settore Danza, diretto da Wayne McGregor, avvia a partire da quest’anno un programma che destina risorse alla realizzazione di un progetto coreografico originale e inedito proposto da coreografe, coreografi e/o compagnie italiane. Il progetto vincitore verra’ presentato nella sua forma definitiva in prima assoluta nell’ambito del 16. Festival Internazionale di Danza Contemporanea nel 2022. Il primo bando e’ on line da oggi 24 giugno fino al 29 luglio sul sito web della Biennale di Venezia all’indirizzo www.labiennale.org. Nella piu’ ampia liberta’ di proposta – dall’assolo alla composizione d’ensemble – e senza alcun limite di eta’, i progetti che perverranno entro il 29 luglio, rispondendo alle richieste del bando, verranno selezionati dal Direttore artistico del Settore Danza, Wayne McGregor. Al vincitore o alla vincitrice verra’ destinato un premio di produzione fino a un massimo di venticinquemila euro, che potra’ autonomamente o in concorso ad altri partner produttori contribuire alla realizzazione del proprio progetto coreografico. Oltre al premio di produzione la Biennale di Venezia coprira’ le spese di allestimento necessarie per il debutto a Venezia – dai cachet artistici a viaggio e alloggio e alla scheda tecnica.