Big Data, 5 milioni per le startup: progetti entro il 27 giugno

60

C’è tempo fino a mercoledì 27 giugno per partecipare all’iniziativa europea European Data Incubator (Edi), finanziata attraverso un progetto Horizon 2020, che mette a disposizione un fondo di 5 milioni di euro per sostenere le startup e le nuove aziende specializzate nelle tecnologie Big Data. La call è divisa in due ambiti: sfide trasversali, per le quali sarà obbligatorio utilizzare risorse di dati provenienti da almeno due domini diversi dall’origine dell’insieme di dati (il dominio originale del set di dati è definito nel catalogo dei dati Edi e nel catalogo delle sfide Edi); sfide di dominio su finanza, vendita al dettaglio, energia, trasporti e logistica, media e Internet secondo le esigenze rilevate dai fornitori di dati e definite nel catalogo delle sfide Edi.
Edi è stato concepito come un programma di incubazione/accelerazione a tre fasi: Explore> Experiment> Evolve, in cui alle start-up/Pmi selezionate verrà offerto un insieme di servizi tecnici e commerciali per sviluppare un Mvp (prodotto minimo vitale) e raggiungere accordi commerciali o di investimento con fornitori di dati, società e investitori privati.