Bimbo morto a Sharm, ancora grave il padre. L’appello della madre: Fateci tornare in Italia

78

“Sono Rosalia Manosperti, e da sabato sono ricoverata all’ospedale di Sharm el-Sheik insieme a mio marito dove abbiamo anche perso nostro figlio di sei anni. Richiedo a tutte le istituzioni competenti di attivarsi affinche’ ci riportino in Italia il prima possibile con un volo di linea speciale. Perche’ le nostre condizioni di salute non ci permettono di prendere un volo di linea normale. Aiutateci per favore a rientrare a casa”. E’ l’appello lanciato sul sito Palermo Live dalla mamma del piccolo Andrea Mirabile, di sei anni , morto a Sharm El Sheik durante una vacanza, forse per una intossicazione alimentare, per potere tornare a Palermo insieme al marito, ricoverato ancora in gravi condizioni. La coppia soggiornava in un resort.