Bitcoin cash: cos’è e come funziona

149

Bitcoin Cash è una criptovaluta nata nel 2017 dall’hard fork del Bitcoin. L’obiettivo degli sviluppatori di questa moneta era quello di velocizzare le transazioni generalmente lente dei Bitcoin, aumentando la dimensione del blocco da 1 MB a 8 MB.

In questo articolo si andranno a vedere le caratteristiche di questa criptovaluta e a fornire delle opinioni finali su di essa.

Di cosa si tratta?

Cos’è Bitcoin Cash? Questa valuta deve la maggior parte del suo codice al progetto originario dei Bitcoin. Si tratta, infatti, di un hard fork del Bitcoin.

Un hard fork è quando in informatica un team di sviluppo di un software prende il codice sorgente di un preciso programma e inizia a sviluppare la propria versione da quello.

Si crea, quindi, un software derivato, con proprie caratteristiche distinte e separate.

Questo avviene spesso perché all’interno del team di un progetto vi sono ideologie e pensieri diversi. Ciò è successo all’interno della community Bitcoin, dove una sua parte non era d’accordo con le offerte per il Bitcoin ed ha deciso di creare una propria criptovaluta.

Quando avvenne questo hard fork nel 2017, chi era in possesso di Bitcoin prima della divisione, ottenne una somma uguale in token della nuova criptovaluta. Se un utente possedeva 2 Bitcoin, dopo il fork aveva 2 Bitcoin e 2 Bitcoin cash.

Storia della nuova criptovaluta

Bitcoin Cash è nato il primo agosto del 2017. I suoi primordi, però, risalgono già al luglio 2017, quando la comunità del Bitcoin aveva votato a favore per un miglioramento della valuta chiamato BIP 91. La proposta fu avanzata da James Hilliard, e consisteva in attivare un algoritmo che risolvesse i problemi di scalabilità di Bitcoin.

Non tutti i membri erano d’accordo perché l’uso dell’algoritmo senza aumentare il limite della dimensione del blocco ad un numero di megabyte maggiore di 1 significava posticipare il vero problema della valuta, ossia la sua lentezza per le transazioni.

Un gruppo di miners, quindi, decise di condurre una scissione del Bitcoin, creando un nuovo software. La nuova valuta venne chiamata Bitcoin Cash.

Perché?

L’approdo di Bitcoin Cash nei numerosi siti di scambio ha portato a diverse critiche nel mondo delle criptovalute.

Gli sviluppatori originali del Bitcoin, infatti, hanno sempre puntato a fornire maggiore potere agli utenti invece che hai miners. Con i Bitcoin Cash, per molti, questa visione è stata stravolta.

I miners sono utenti che possiedono grosse reti di computer connessi tra di loro, con le quali “minano” la rete Bitcoin permettendo lo svolgimento delle transazioni e delle altre operazioni della moneta.

Negli ultimi tempi, però, la potenza computazionale è passata in mano a pochi e grandi gruppi di miners, che possono influenzare l’andamento della rete a proprio piacere, bloccando o ritardando i pagamenti.

Il Bitcoin Cash risulta, quindi, una criptovaluta creata dai miners e non dagli sviluppatori originali di Bitcoin, che desiderano un servizio più orientato per gli utenti e non per un cartello.

Bitcoin Cash, però, risolve un problema grave di Bitcoin: la sua scalabilità. Con una dimensione di 1 MB, infatti, non si è mai riuscita a soddisfare le crescenti esigenze degli utenti. La nuova valuta riesce a sopperire a questa lacuna.

Considerazioni finali

Bitcoin Cash, nonostante tutte le sue controversie, è la criptovaluta che ha riscosso più successo negli ultimi tempi, risultando da anni nella top 10 delle criptovalute a più grande capitalizzazione.

Inoltre, grazie a diversi broker online è possibile investire in questa valuta sia al rialzo che al ribasso, ottenendo, quindi, una enorme versatilità in termini di trader.

Il futuro di questa valuta è legato al suo miglioramento. I piani per evolversi sono ambiziosi. Infatti gli obiettivi del team di sviluppo sono 3:

  • Aumentare la scalabilità di Bitcoin Cash;
  • Migliorare l’esperienza di pagamento per ottenere maggiore velocità;
  • Rendere estensibile questa valuta.

Bitcoin Cash, per concludere, in questo momento è particolarmente indicato come investimento versatile e con un ottimo futuro davanti.