Blacher Illumination, per il Tar Salerno non regolare il bando su Luci d’Artista

47

Il Tar di Salerno, al termine dell’udienza di merito sul caso Luci d’Artista, ha deciso di accogliere in pieno la tesi posta dal ricorso del colosso francese Blachere Illumination, che contestava la gara con cui il Comune capoluogo aveva affidato alla holding Iren di Torino l’edizione 2018 delle Luci d’Artista. Ad ottobre, riporta l’emittente salernitana Lira Tv, ci fu il passo indietro di Blachere Illumination rispetto alla richiesta di sospensiva cautelare dell’affidamento ad Iren, il che consentì lo svolgimento di Luci d’Artista. Gli avvocati del colosso francese parlarono di atto di responsabilità verso i cittadini e le istituzioni salernitane, facendo trasparire l’intenzione di puntare all’affidamento dell’installazione delle luci per i prossimi due anni. Il bando emesso dal Comune di Salerno, infatti, aveva una programmazione triennale. La decisione del Tar potrebbe rimettere in pista Blachere Illumination per le prossime edizioni.