Blue Economy, call for innovation: l’incubatore I3P a caccia di startup

77

Individuare prodotti, servizi e nuove attività di impresa che mettano al centro l’utilizzazione sostenibile del mare nonché la sua vivibilita’, accessibilita’ e fruibilita’ per tutti: e’ con questo obiettivo che I3P, l’Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino, collabora con Comune di Genova, Job Centre e Fondazione Compagnia di San Paolo nella ‘Call For Innovation – Lo sport nella blue economy’, nuovo bando pubblico per le startup e piccole-medie imprese di tutto il territorio nazionale che sviluppano soluzioni innovative nell’ambito della sostenibilita’ marina e degli sport nautici. L’iniziativa nasce all’interno del progetto ‘Verso The Ocean Race. Innovazione, Sostenibilità’, Impresa’, percorso che mira a utilizzare la portata mondiale della regata The Ocean Race, in arrivo a Genova nel 2023, come leva di innovazione per generare prodotti, servizi e nuove attivita’ d’impresa utili a favorire la transizione ecologica e digitale, secondo i criteri e gli obiettivi della blue economy. I progetti candidati che supereranno la selezione avranno l’opportunita’ di accedere al programma di sostegno previsto, che include un contributo economico a fondo perduto da 40.000 a 200.000 euro, un servizio di accompagnamento imprenditoriale a cura di I3P e un servizio di accompagnamento e supporto alla comunicazione a cura del Genova Blue District per partecipare all’Innovation Village, che sara’ allestito nel giugno 2023 in occasione della tappa finale di The Ocean Race. Alla call possono partecipare tutte le pmi e startup innovative già costituite e iscritte al Registro delle imprese di una Camera di Commercio italiana. “Questa nuova iniziativa congiunta rappresenta un’occasione unica per dare vita a processi, prodotti e servizi ad alto valore innovativo nel campo della salvaguardia del mare, un tema sempre piu’ fondamentale anche a livello internazionale”, spiega Giuseppe Scellato, presidente di I3P.