Bmt alla Mostra d’Oltremare di Napoli dal 18 giugno. Prima fiera in presenza, segnerà la ripartenza del settore

192

“Sarà la prima fiera italiana in presenza e segnerà la ripartenza del settore”. Così Angioletto De Negri, amministratore di Progecta, nell’annunciare le date della prossima Borsa Mediterranea del Turismo in svolgimento alla Mostra d’oltremare di Napoli dal 18 al 20 giugno. “Siamo soddisfatti di aprire le porte della nostra borsa perché con la BMT parte la stagione. Grazie al lavoro del governo, dell’Enit, della Regione Campania e della Mostra d’Oltremare – sottolinea il patron dell’evento – potremo realizzare nei tempi giusti ed in sicurezza quella che passerà alla storia come la prima fiera in presenza che racconterà la ripartenza del Turismo”. BMT 2021 si presenta con un layout rinnovato negli spazi e nei percorsi, studiato da un team di architetti per garantire l’esperienza di partecipazione in massima sicurezza e tranquillità. La fiera si svolgerà in parte open air, nel parco monumentale della Mostra d’Oltremare ed in parte nei tradizionali padiglioni interni con maglie espositive allargate e distanziamento prescritto. Tutto nel rispetto dei protocolli di sicurezza ufficiali Aefi, l’associazione di riferimento delle fiere italiane. “La nostra borsa – conclude De Negri – arriverà nel momento in cui il turismo riparte, e lo farà con una fiera dedicata in estate così come era stato auspicato dallo stesso ministro Massimo Garavaglia all’atto del suo insediamento. Siamo certi che il ministro non vorrà mancare in un momento simbolico la ripartenza del Paese”.