Bollette pazze, arrivano i rimborsi

16

Roma, 10 dic.- (Adnkronos) – Dai rimborsi per le vittime delle bollette pazze, al rafforzamento della Consob nel contrasto delle truffe 4.0. Sono questi alcuni degli emendamenti alla approvati stamane in commissione Bilancio al Senato.

RIMBORSI CONTRO BOLLETTE PAZZE: Rimborso con ‘interessi’ per gli utenti vittime di bollette ‘pazze’. Un emendamento alla manovra votato in commissione Bilancio al Senato impone ai gestori di servizi di telefonia, energia elettrica, gas, acqua e internet il rimborso del pagamento non dovuto effettuato eventualmente dal consumatore e una penalità del 10% sul pagamento stesso, da versare in favore del consumatore vittima della bolletta irregolare.

PIÙ POTERI A CONSOB: Un’altra proposta di modifica approvata dai senatori rafforza i poteri della Consob contro le truffe online, permettendo all’authority di oscurare siti illegali per esempio nel settore del trading online.

VIOLENZA SULLE DONNE: Arrivano inoltre ulteriori risorse contro la violenza sulle donne. Un emendamento varato stanzia infatti 4 milioni in più ogni anno per tre anni per il piano straordinario contro la violenza sessuale e di genere.

DAZI E MADE IN ITALY: Via libera dalla commissione Bilancio anche alle campagne promozionali per i prodotti agroalimentari colpiti dalla guerra dei dazi tra Usa e Cina e per la tutela del Made in Italy contro prodotti taroccati.