Borgato la prima donna commentatrice tecnica al Giro: “bella responsabilità ma il mondo è cambiato”

44

Roma, 6 mag. (Adnkronos) – “Prendo il posto di Gianni Bugno: già di mio ho un po’ d’ansia, ma è normale che sia così”. Parla Giada Borgato, che per Rai Sport commenterà da tecnica il Giro d’Italia numero 104, scelta dal “boss” Auro Bulbarelli e da tutta la struttura. Trentun anni, padovana e campionessa italiana nel 2012, Borgato è in assoluto la prima tecnica a spiegare ad un pubblico piuttosto conservatore e dunque maschilista lo sport che ancora vede Coppi e Bartali come simbolo.