Borsa: Europa tiene dopo l’avvio di Wall Street, Milano +0,4%

32

Si mantengono positive le borse europee dopo l’avvio positivo dei listini Usa, pur con il rallentamento della costruzione di case nuove e delle concessioni edilizie. In rialzo lo spread tra Btp e Bund a 250 punti. Milano (Ftse Mib +0,4%) accorcia il passo dietro a Parigi (+0,76%), Francoforte (+0,4%), Londra (+0,26%) e Madrid (+0,11%). Brilla saipem (+2,7%) favorita dagli analisti di Goldman Sachs, positivi sull’intero setttore dei servizi petroliferi, con rialzi anche per Subsea 7 (+2,39%), Aker Bp (+1,8%) e Koninklijke Vopak (+1,77%). Acquisti su Mediobanca (+1%), che ha emesso un nuovo bond da 500m milioni con richieste per 2,1 miliardi. Bene mentre Tim (+0,95%), che riunisce il Cda giovedi’ per discutere il nuovo esposto alla Consob di Vivendi (+0,82%). Resiste Fca (+0,23%) e sale Ferrari (+0,7%) in un panorama piuttosto depresso per il settore, con Bmw (-1,3%) e Volkswagen (-0,93%) in territorio negativo.