Borsa: Europa volatile, Milano -0,4%

44

(ANSA) – MILANO, 1 FEB – Archiviate le perdite di gennaio, febbraio vede ancora volatilità sui mercati Le borse europee, dopo un avvio in timido rialzo, sono passate in calo ma tentano di ridurre le perdite. Ci riesce Madrid (+0,2%) e ci prova Londra (-0,2%) mentre Milano, Francoforte e Parigi cedono lo 0,4%. A Piazza Affari pesa Luxottica (-6,5%) dopo il ribaltone al vertice. Il Banco Popolare (+6,4%) svetta tra le banche in vista del risiko che scalda meno la Bpm (+1,8%) e Ubi (+1,67%).
    Ha poi rallentato Mps (+0,45%) mentre Poste (-2%) ha escluso interesse. Deboli Telecom (-2%) e, meno, Fca (-0,86%) in attesa delle immatricolazioni di gennaio. Ansaldo Sts (-0,2%) resta ben sopra il prezzo, giudicato troppo basso dal fondo Elliott, dell’Opa di Hitachi.
   

(ANSA) – MILANO, 1 FEB – Archiviate le perdite di gennaio, febbraio vede ancora volatilità sui mercati Le borse europee, dopo un avvio in timido rialzo, sono passate in calo ma tentano di ridurre le perdite. Ci riesce Madrid (+0,2%) e ci prova Londra (-0,2%) mentre Milano, Francoforte e Parigi cedono lo 0,4%. A Piazza Affari pesa Luxottica (-6,5%) dopo il ribaltone al vertice. Il Banco Popolare (+6,4%) svetta tra le banche in vista del risiko che scalda meno la Bpm (+1,8%) e Ubi (+1,67%).
    Ha poi rallentato Mps (+0,45%) mentre Poste (-2%) ha escluso interesse. Deboli Telecom (-2%) e, meno, Fca (-0,86%) in attesa delle immatricolazioni di gennaio. Ansaldo Sts (-0,2%) resta ben sopra il prezzo, giudicato troppo basso dal fondo Elliott, dell’Opa di Hitachi.