Borsa Milano giù con industria e banche

27

(ANSA) – MILANO, 5 APR – Partenza in calo per Piazza Affari che, come le altre Borse europee, soffre lo scivolone di Tokyo e il dato al ribasso degli ordini all’industria in Germania: l’indice Ftse Mib perde l’1,3%, con Saipem che cede il 3%, Cnh, Tenaris e Fca che scendono oltre due punti percentuali.
    Vendite anche su Generali (-2%), Intesa (-1,9%), con il Banco popolare che perde l’1,8% dopo la convocazione dell’assemblea per l’aumento di capitale da un miliardo. Tengono Mediobanca (-0,3%) e A2A (+0,2%), in rialzo dell’1% Campari.
   

(ANSA) – MILANO, 5 APR – Partenza in calo per Piazza Affari che, come le altre Borse europee, soffre lo scivolone di Tokyo e il dato al ribasso degli ordini all’industria in Germania: l’indice Ftse Mib perde l’1,3%, con Saipem che cede il 3%, Cnh, Tenaris e Fca che scendono oltre due punti percentuali.
    Vendite anche su Generali (-2%), Intesa (-1,9%), con il Banco popolare che perde l’1,8% dopo la convocazione dell’assemblea per l’aumento di capitale da un miliardo. Tengono Mediobanca (-0,3%) e A2A (+0,2%), in rialzo dell’1% Campari.